Salta al contenuto principale

50 & 50 TOSCANA IGP 2016 CAPANNELLE AVIGNONESI

registrati per vedere il prezzo
Codice: 00001711
Categoria: Rossi italiani
Disponibilità:

1

Contenuto:
0,75 lt.
Confezione:
1
Località: Italia-Toscana
La storia dell’azienda agricola Capannelle ha inizio nel 1974 quando l’imprenditore Raffaele Rossetti si trasferisce in un vecchio casale seicentesco circondato da 10,5 ettari di terreno a Gaiole in Chianti.
Dopo accurate analisi iniziano i lavori per un nuovo impianto di 3,5 ettari di vigneto specializzato con uvaggi autoctoni quali il Sangiovese, il Canaiolo, il Colorino e la Malvasia nera.
Due ettari sono predisposti per ospitare l’oliveto.
Il casale viene rinnovato e riportato all’antico splendore con sapienti interventi strutturali e restaurativi.
Sotto il casale viene allestita una modernissima cantina con collegamenti e tubature di acciaio inox all’avanguardia per la tecnologia del tempo.
La prima etichetta risale al 1975; si tratta di un vino da tavola che prende semplicemente il nome di Capannelle.
Questa prima prova, porterà l’azienda a emergere nel panorama dei produttori di qualità, grazie all’attenta gestione dei vigneti e all’utilizzo di moderne tecnologie.
Nel 1977 vengono introdotte le barrique provenienti dal Massiccio Centrale Francese, che nell’arco di pochi anni diventano un vero cult tra gli appassionati.
Nel 1986 parte la sperimentazione sul vino bianco; dopo due anni nasce il Capannelle Chardonnay fermentato e affinato in barrique.
La vendemmia del 1988 è stata straordinaria per la Toscana, un evento che ha spinto Raffaele Rossetti a voler concretizzare un’idea innovativa abbinando il Sangiovese di Capannelle ad un Merlot coltivato in Toscana.
Viene selezionato il Merlot prodotto dall’Azienda Avignonesi di Montepulciano.
Nasce così un grande vino rosso il 50&50.

50 & 50 TOSCANA IGP 2016 CAPANNELLE AVIGNONESI

Le condizioni climatiche equilibrate di questa annata, caratterizzata dalla giusta quantità di tutti gli elementi, hanno permesso di produrre vini potenti, ma eleganti.
Un inverno mite e relativamente secco è stato sostituito da una primavera fredda e umida.
L’estate calda e soleggiata e il mese di settembre freddo con venti nordici hanno consentito alle uve di raggiungere una maturità perfetta.
Nel bicchiere 50 & 50 ha un colore rosso rubino scuro, profondo con sfumature porpora.
Al naso ha una fragranza di piccoli frutti rossi, ribes nero, amarena e cassis che lasciano spazio a sensazioni armoniose di spezie dolci come vaniglia e sandalo.
In bocca è appagante e mai banale.
Dolcezza e tannicità si sposano perfettamente in un’ampia sinfonia gustativa elegante, decisa e rotonda.
Ritornano frutta matura e spezie; in retrolfazione si sprigiona la sua balsamicità colorata di menta e timo.
Il finale è lungo e morbido.