Salta al contenuto principale

MONTEVETRANO COLLI DI SALERNO IGP 2018 AZIENDA AGRICOLA MONTEVETRANO

registrati per vedere il prezzo
Codice: 00001903
Categoria: Rossi italiani
Disponibilità:

3

Contenuto:
0,75 lt.
Confezione:
Bottiglia
Località: Italia-Campania
Tutto nasce da un’amicizia di metà anni ’80 tra un gruppo di appassionati di vino con la voglia di sperimentare.
Era il 1983 e tra loro c’erano Silvia Imparato e Riccardo Cotarella.
Sei anni dopo vedono la luce le prime bottiglie di Cabernet Sauvignon al 90% e Aglianico al 10%, la prima annata di un vino che avrà lo stesso nome del castello: Montevetrano.
Un successo straordinario, che continua ancora oggi.
Dopo 20 anni, per festeggiare la prima annata di Montevetrano, nasce Core, un nuovo vino rosso di Aglianico al 100% a cui nel 2015 si affianca Core bianco, un blend di Fiano e Greco.

Oggi Montevetrano è una tenuta di 26 ettari, di cui circa 5 a vigneto, nel Parco Regionale dei Monti Picentini, nel Sud dell’Italia.
Le vigne sono a San Cipriano Picentino, in un’antica proprietà dei Borboni a 100 metri sul livello del mare, sul crinale di una collina tra querce, castagni, noccioleti, agrumi ed ulivi, all’ombra di un antico castello medievale.
I confini sono segnati da cespugli di more e rose antiche che introducono ai filari nello spazio della “vigna del cavallo”, all’altezza della casa padronale della fine del ‘700.


MONTEVETRANO COLLI DI SALERNO IGP 2018 AZIENDA AGRICOLA MONTEVETRANO

Il Montevetrano è un vino rosso a Indicazione Geografica Tipica Colli di Salerno ottenuto da 60% Cabernet Sauvignon, 30% Aglianico, 10% Merlot.
Nasce e si produce a pochi chilometri da Salerno, nell’azienda agricola Montevetrano di Silvia Imparato, nel comune di San Cipriano Picentino.

La prima annata prodotta è del 1991 mentre la prima annata commercializzata è stata il 1993. Montevetrano è vinificato con uve di proprietà ed imbottigliato nella tenuta, garanzia del controllo totale di tutto il ciclo produttivo.
Dallo stile riconoscibilissimo, è un vino caratterizzato dalla complessità, come il territorio in cui nasce, come i profumi e i colori della sua terra.
Colore intenso, vino di forte persistenza, elegante, si giova delle benefiche influenze del mare e di un clima mite, protetto nei suoi vigneti dalla corona dei Monti Picentini.

Il Montevetrano, anche grazie ad una lavorazione attenta e rispettosa, continua a maturare in bottiglia per quindici, venti anni.
Dalle degustazioni dell’archivio, le previsioni e i giudizi degli esperti sulle varie annate si può garantire grande longevità.
Montevetrano 2018 è un vino ricco ma fluido ed elegante.
Rubino scuro, mostra al naso visciole e frutti di bosco, liquirizia; nell’impatto complesso, ricco, senza compiacimenti, seguono cannella e cardamomo, con aggiunta di sottotoni minerali che continuano ad evolversi nel palato.
La buona acidità fa presumere lunga vita, nell’incontro con i tannini morbidi, si passa alla rotondità di un fruttato balsamico.
Magnifico vino!