Salta al contenuto principale

MALVASIA DELLE LIPARI DOC PASSITO 2015 QUARTA ESPRESSIONE PUNTA ARIA

Isole Eolie.
La sua frequente attività nell’epoca classica ha ispirato i greci di supporre che il Dio di Fuoco, Efesto, lavorasse nella sua forgia all’interno del cono attivo.
Il progetto di Punta Aria nasce dal genio visionario di Francangelo Pollastri quando nei primi anni del 2000, dove c'erano solo sterpaglie, alcuni ruderi e una spiaggia dimenticata, rivide la magia di un posto che fin dal tempo dei romani era unico per bellezza e per la qualità delle sue uve.
Oggi Mauro Pollastri, milanese di nascita ma vulcanaro di adozione, dal 2014 guida con “vulcanica” energia questa piccola azienda.
Unica cantina attiva sull’isola, abbandonata per 50 anni ha ripreso vita nel 2014, grazie al lavoro del papà di Mauro che a partire della fine degli anni ’90 ha acquistato la terra reimpiantando i vigneti. Dal 2015 l’azienda è certificata BIO.
Attualmente sono cinque gli ettari vitati.

MALVASIA DELLE LIPARI DOC PASSITO 2015 QUARTA ESPRESSIONE PUNTA ARIA

Malvasia di Lipari 95%, Corinto Nero 5%.
Uno dei grandi vini dolci, in Sicilia viene chiamata “La Malvasia”, al femminile ed è un nettare di grande delicatezza che offre una meravigliosa ricchezza di sentori e sensazioni.
É infatti grazie all'appassimento al sole o in fruttaio che il succo contenuto negli acini delle uve raggiunge una concentrazione tale da conferire al vino sia il grado alcolico che la dolcezza.
D'altro canto la bassissima resa e la zona di produzione limitata all'arcipelago delle Isole Eolie, rendono la Malvasia un vino molto raro e prezioso.

Si è deciso di chiamare “Espressione” ogni produzione di Malvasia delle Lipari perché questo tipo di vino è un qualcosa di unico.
A Vulcano la natura è potente e ogni annata ha sempre delle caratteristiche specifiche.
La filosofia aziendale è quella di produrre vini con cura artigianale, seguendo quella che è, a tutti gli effetti, l’ispirazione che proviene da questi luoghi.
La natura dà molto, qui si cerca solo di valorizzarla; ecco perché ogni annata ed ogni vinificazione sono uniche e rappresentano l’Espressione di quello che suggerisce, di volta in volta, la natura di questo posto magico.

Colore giallo ambrato molto carico, con unghia dorata.
Profumo intenso con note di albicocca essiccata, frutta secca, sentori che ricordano la macchia mediterranea come il rosmarino e il timo, sentori balsamici.
Gusto suadente, pieno, robusto e dalla grande sapidità.